Chi sono

Chi sono


Ciao,

sono Federico Baudino, ho 24 anni, sono uno studente-atleta e questo è L’Acido Lattico.

L’INIZIO

La passione o l’ossessione, chiamala come vuoi, per lo sport mi è stata trasmessa da mio padre, ex ciclista olimpico ai Giochi di Los Angeles 1984. Da piccolo però ero troppo sfaticato per scegliere il ciclismo o uno sport endurance e così come il 99% dei miei coetanei mi diedi al calcio. Anni e anni spesi su campi infangati o ghiacciati con altri ragazzi che come me, chi di più e chi di meno, sognava una vita da divo più che da sportivo!

Provai molte strada diverse:tennis, pallavolo, provai anche basket e nuoto quando ero ancora in giocane età ma…nulla, gli infortuni mi tormentavano, alcuni anche importanti! Continuavo a farmi male e dopo un po’ anche la motivazione di scendere in campo era sparita.

LA SVOLTA

Iniziai l’Università di Scienze Motorie (adesso frequento il terzo anno e ho già la testa fissa sull’obiettivo: LAUREA) perchè non passai il test d’ammissione per la Facoltà di Fisioterapia. Dopo tutti gli infortuni avuti la strada sembrava segnata no?! Per fortuna non era così. Sono felice di essere finito in quel ramo universitario che ogni altra facoltà d’Italia “snobba”. Dico Italia perchè in questo momento sono uno studente della Staffordshire University in UK e qui lo studente di Sport and Exercise Science ha un’altra considerazione.  Sono felice perchè, se la fisioterapia è quella materia che ti insegna a trattare un paziente che ha subito un infortunio per farlo ritornare alla condizione fisica che aveva prima dell’accaduto; l’attività fisica è quella materia che ti insegna come poter prevenire quell’infortunio grazie allo sport, al movimento.

Durante questi anni, da quando ho finito le superiori fino ad adesso, ho sempre seguito un consiglio: “fai tutte le esperienze che puoi per trovare la tua strada”. Grazie a questo consiglio finii a lavorare da Decathlon come stagionale nel periodo invernale, inutile dirti quanto sia stato bello, divertente e faticoso. Grazie a questa esperienze ho conosciuto un ragazzo che mi ha portato nel mondo del Triathlon, sia come tirocinante, visti i miei studi, poi co-allenatore e nel mentre anche come atleta! Ebbene si…da gennaio 2017 sono un “triatleta“.

AGGIORNAMENTO

Il 10 Ottobre 2018 mi sono laureato in Scienze delle Attività Motorie e Sportive con votazione di 105/110.

Sto svolgendo attualmente l’ultimo anno della laurea magistrale in Scienze e Tecniche Avanzate dello Sport. Mi è stata data l’opportunità di studiare un altro anno all’estero e ho deciso di venire in Spagna, più precisamente ad Almeria.

Sto continuando gli studi per diventare un allenatore ma ho deciso di intraprendere anche altre strade come quella del massaggiatore sportivo. Durante questo semestre sto frequentando anche un corso di Nutrizione Sportiva Avanzata. Mentre il semestre scorso ho frequentato e passato con un buon esito un corso di Massoterapia e di Fisioterapia dello Sport e Rieducazione Sportiva. Questo perchè penso sia fondamentale per un allenatore conoscere molti argomenti diversi in modo da poter affrontare ogni situazione nel migliore dei modi. Ma soprattutto per poter collaborare con le altre figure professionali per ruotano attorno agli atleti o ai team e capire il loro punto di vista.

 

L’ACIDO LATTICO

Molti potrebbero pensare: ma se sei ancora uno studente perchè hai aperto un Blog sportivo? Non sei abbastanza esperto…

Ho aperto questo blog perchè l’univerisità inglese, per la prima volta nella mia vita, mi ha fatto sentire competente in qualcosa e penso che molte delle cose che leggo e studio possano servire a molti altri atleti e allenatori che ogni giorno puntano la sveglia alle 6:00 del mattino per inseguire i loro sogni. Sono uno studente è non smetterò mai di esserlo.

“Un buon maestro è un eterno studente”! 

La cosa fondamentale è che in questo blog non troverai mai verità assolute. Fondamentalmente perchè non credo esistano. Io studio, leggo, penso e mi molesto il cervello. Poi trascrivo quello che ho imparato con tanto di domande mi frullano ancora nella testa.

Il tutto però ricavato da studi scientifici o libri. Ogni articolo ha la sua bibliografia che tutti possono consultare per approfondire e anche scrivermi per dirmi: guarda che non hai capito nulla!

Lo faccio perchè condividere è l’unico modo per crescere davvero in questa professione. Gli allenatori che si tengono i loro segreti non hanno capito nulla.

LAVORO

Ho lavorato come preparatore atletico nel Basket e attualmente seguo alcuni ragazzi nel podismo.

Per collaborazioni scrivi a: lacidolattico@gmail.com

 

Federico Baudino

Federico Baudino

 

 

Segui il Blog L’Acido Lattico sui profili social: Facebook e Instagram.