Libri da leggere sullo sport almeno una volta nella vita

aprile 19, 2018 0

In questo articolo l’Acido Lattico vuole dirvi la sua idea sui libri da leggere assolutamente. Sono solo alcuni eh!!

Sono convinto esistano libri da leggere almeno una volta. Che trattano gli argomenti più svariati. Bene, questi, per adesso, sono i miei e i motivi che mi spingono a consigliarteli!

Tutti noi sportivi siamo innamorati delle imprese eroiche dei grandi atleti o del percorso che li ha portati a quel determinato momento della loro vita sportiva, anche se magari non hanno conquistato nulla ma solo sfiorato il successo. Oppure ci piace sapere cosa fanno e come si comportano nella vita quotidiana, quasi come se non li considerassimo degli esseri umani. Forse perché quando guardiamo e analizziamo le loro performance…NON sono da essere umani.

Oppure compriamo libri e leggiamo blog sperando di trovare l’allenamento perfetto, quel Santo Graal che ci permetterà di raggiungere i nostri obiettivi con il minimo sforzo. Se fai sport e ami lo sport ti viene naturale cercare notizie sulle nuove metodologie di allenamento, sull’alimentazione, sulle tecnologie usate dai professionisti e tanto altro.

Per questi motivi ho deciso di condividere con voi alcuni libri che io considero: Libri da leggere, perché mi piacciono in modo particolare, perché mi sono entrati dentro e, ovviamente, mi hanno un po’ cambiato.

Stai pronto che alla fine toccherà a te consigliarmi alcuni libri da leggere secondo te, nei commenti!!

[Se clicchi sul titolo del libro ho inserito per ognuno il link dove poterlo acquistare.]

Libri da leggere

OPEN – ANDRE AGASSI

Open: La mia storia – Andre Agassi

Probabilmente la migliore autobiografia che abbiamo mai letto, per questo si merita il primo posto tra i libri da leggere! Se Alessandro Baricco l’ha inserita nelle cinquanta migliori letture degli ultimi dieci anni nella sua rubrica “Una certa idea di mondo” su Repubblica, un motivo ci sarà!

Costretto ad allenarsi dal padre dall’età di quattro anni, il quale gli diceva «se colpisci 2500 palle al giorno, cioè 17500 a settimana, cioè un milione di palle all’anno, non potrai che diventare il numero 1!», Andre cresce odiando il tennis ma matura ben presto la consapevolezza di poter diventare veramente quello che suo padre ha deciso per lui.

Nel libro emerge un Agassi diverso da quello che si era abituati a vedere, il vero Andre è un ragazzo che cresce rapidamente e tumultuosamente nascondendo le sue debolezze dietro look aggressivi e comportamenti al limite. Le sue grandi rivalità e i grandi amori della sua vita sono raccontati in un modo semplice e avvincente che porta il lettore in giro per il mondo e lo fa entrare con questo grande campione negli spogliatoi dei più grandi impianti del tennis mondiale nei momenti che preparano le gare. La sua carriera fu piena di alti e bassi esattamente come la vita privata, anni in cui il tennis mondiale capì che poteva cambiare grazie a questo ragazzo la cui carriera fu lunghissima a dispetto del suo odio dichiarato per questo sport.

Anche se lo hai odiato per i comportamenti che era solito avere da giocatore, dopo questo libro avrai cambiato idea.

 

CORTEMILIA, LA MAGIA DI UNA COSA CHE ATTRAVERSA IL TEMPO E REGALA UNA NUOVA VITA – STEFANO BAUDINO

Cortemilia: La magia di una corsa che attraverso il tempo e regala una nuova vita – Stefano Baudino

Un libro sportivo leggermente diverso dagli schemi classici della letteratura sportiva. L’autore, Stefano Baudino olimpionico ai Giochi di Los Angeles 1984, ha voluto raccontare il ciclismo, le esperienze e le sensazioni che di vivono in questo sport, all’interno di una trama che avvince il lettore e lo porta a pedalare al fianco dei protagonisti.

Cortemilia è ricco di consigli tecnici e di indicazioni preziose per chi vuole praticare questo sport, ma è anche scritto per incuriosire e far venir voglia di pedalare e quindi adatto a un pubblico di qualsiasi età e esperienza sportiva.

Protagonista del romanzo è Francesco, costretto ad abbandonare lo sci e salire in bicicletta per provare a salvare la vita di suo padre, in coma a causa di un brutto trauma cranico. Solo una forte emozione, consiglia il vecchio medico di famiglia, potrà dare una speranza di rinascita all’uomo, un qualcosa in grado di riaccendere la scintilla vitale.

Quando Francesco inizia a pedalare, comprende ben presto che solo la sua vita potrà salvare quella di suo padre e che sulla bici non ci sono mezze misure, perché la vecchia Sannino pretenderà da lui ogni stilla di energia e di coraggio restituendo però amore e amicizia fino all’ultima scommessa sul circuito di Cortemilia, dove tanti anni prima era iniziata la carriera del papà.

Un romanzo che ti riporta indietro nel tempo e ti fa ricordare le tue prime uscite, le paure, la fatica e il divertimento!

 

SOGNI DI CEMENTO – STEFANO BAUDINO

Sogni di cemento – Stefano Baudino

In questo secondo capitolo, Stefano Baudino si dedica alla pista. L’autore, portando il lettore sull’anello magico di un Velodromo, svelerà tecniche, tattiche e malizie di due delle specialità più belle e affascinanti di sempre, la Velocità e il Chilometro con partenza da fermo. Anche in questo libro l’autore utilizza la forma del romanzo. Questo per offrire una lettura divertente e snella anche nei capitoli più ricchi di consigli tecnici e tattici.

Protagonista è Vittorio, un vecchio pistard che torna per caso in un Velodromo e si imbatte in Adriano. Un giovane pistard digiuno di qualsiasi esperienza ma dotato di una enorme volontà e caparbietà. Vittorio si incarica di trasferire la sua esperienza al giovane, ma i suoi modi bruschi e poco convenzionali causeranno qualche problema a molte persone che si vedranno coinvolte in una nuova rivalità tra Adriano e suo cugino Junior e al riaccendersi di quella tra Vittorio e Gregorio, padre di Junior e suo antico avversario.

Il libro è molto interessante in quanto svela al lettore un ciclismo diverso, più estremo e molto più funambolico, dove le reazioni sono estreme e i rischi elevatissimi.

Chi non ha mai corso in pista non sa quante cose possono accadere in una frazione di secondo o quanto sia diverso dal correre su strada. Avete qualche dubbio? Provate a immaginarvi su di una ellissi di duecento metri con le curve sopraelevate alla guida di un mezzo “nudo”, privo cioè di cambio, freni e quota libera. Ora andate a tutta e non provate nemmeno a pensare di frenare, perché «in pista non freni, acceleri, non rifletti, agisci d’istinto.» Benvenuti!

 

ELEVEN RINGS: L’ANIMA DEL SUCCESSO – PHIL JACKSON

Eleven rings – L’anima del Successo

Questo libro deve rientrare tra i libri da leggere. Phil Jackson è l’allenatore più vincente dell’NBA. Se ami lo sport di squadra, il basket o se i nomi di Jordan e Kobe ti fanno impazzire…questo libro fa per te.

Phil racconta gli eventi della sua carriera da quando era un giocatore dei NY Knicks negli anni ’70, dove ha imparato cosa vuol dire “fare” squadra, fino a diventare head coach e trovarsi a dover gestire personalità sportive del calibro di Michael Jordan, Kobe Bryant e Dennis Rodman.

Coach Zen ha saputo mettersi a nudo e raccontarsi nel corso di questo libro parlando della sua vita privata.

In questo libro viene svelato tutto quello che è successo dentro e fuori dal campo. Tutto quello che lo hanno portato a vincere 6 anelli con i Chicago Bulls di Jordan e 5 con i LA Lakers di Kobe.

Uno libro che ti cambia…cambia il tuo pensiero, la tua motivazione, il tuo modo di vedere i campioni e le loro azioni!

 

MY TIME – BRADLEY WIGGINS

My time – Bradley Wiggings

Sir Bradley Wiggins e quel fantastico Tour de France del 2012. Il baronetto inglese racconta cosa ha vissuto nel 3 anni precedenti la maglia gialla. Di come tutte le persone intorno a lui, dalla moglie agli allenatori e compagni gli abbiamo permesso di vincere la maglia più prestigiosa del ciclismo.

Bevute al pub a parlare delle sue insicurezze passando poi alle ore passate sui rulli. Si allenava in una casa da giardino prefabbricata con il riscaldamento a 38° per ricreare il clima del Tour. Dai ritiri sul Teide alle varie gare servite come preparazione per raggiungere quel sogno chiamato: maglia gialla! La storia di una campione della pista che ha saputo reinventarsi.

Sicuramente è un libro per chi, come me, ama il ciclismo. La cosa bellissima di questo libro è che per apprezzarlo non bisogna necessariamente essere tifosi di Sir Wiggins.

[il link del libro è in inglese, purtroppo non ho trovato la versione italiana]

 

LA BIBBIA DELL’ALLENAMENTO CICLISTICO – JOE FRIEL

La bibbia dell’allenamento ciclistico – Joe Friel

Ultimo della serie dei libri da leggere, naturalmente verrà aggiornata. Se sei alla ricerca di un libro dettagliato, ma semplice, come si costruisce un piano annuale di allenamenti per raggiungere il tuo obiettivo stagionale…questo è il tuo libro. Se stai cercando un libro per imparare come iniziare ad allenarti da solo in bicicletta, questo è quello che fa per te!

Il libro tratta aspetti fondamentali come:

  • periodizzazione;
  • programmazione;
  • individuazione dei tuoi punti forti e deboli;
  • quali test fare e come per impostare i tuoi allenamenti;
  • come raggiungere il picco per una determinata data o periodo della stagione;
  • la differenza tra i test in laboratorio e quelli su strada;
  • l’importanza del potenziamento in palestra nell’off season.

 

Adesso voglio sapere da te quale libro mi consigli, I’m all ears!!

Scrivilo nei commenti!

Leggi anche il mio personale “romanzo” sulla Half Marathon di Liverpool!!

 

 


Lascia un commento:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *